SHAME (2012)

SHAME (2012)

Il film e’ durissimo e racconta dell’incapacità di oggi di vivere sane relazioni umane. Il mondo del consumismo, anche sessuale, dell’individualismo, dell’era digitale, isola le persone impossibilitandole a costruire relazioni sociali, Sullo sfondo di una New York grigia, Fassbender è lo strepitoso protagonista di un film estremo e disperato, terribilmente reale e realistico nelle scene e nel linguaggio, diretto magistralmente da un McQueen talmente maniacale nelle inquadrature che non ci sarebbe nemmeno bisogno dei dialoghi per capire pensieri e stati d’animo dei vari personaggi. I primi piani, specialmente quelli di Fassbender, trasmettono ansia, inquietudine e pietà per un uomo malato di sesso, incapace di fare l’amore e per questo schiavo della pornografia sia online che reale. Un film duro, curato nei minimi particolari, dove anche le musiche hanno un ruolo fondamentale e i personaggi sono ben definiti. Fassbender è un uomo solo con i suoi problemi, vive una vita “segreta” in cui non c’è spazio per i sentimenti ma solo per il sesso che consuma avidamente con una bionda conosciuta (?) in un locale, mentre non riesce ad avere un rapporto “normale” con la ragazza di colore con la quale sembrava potesse nascere qualcosa. L’unica che a suo modo prova, o crede di provare, a stargli vicino è la sorella, ma anche lei è una vittima della vita, una ragazza disperata e carica di problemi ben più gravi di quelli del fratello. McQueen non da “risposte” allo spettatore, racconta la tragedia umana e psicologica di un uomo consapevolo del suo stato, consapevole del fatto che nessuno può capirlo ma solo giudicarlo, VOTO 8

FRANCESCO FIUMARELLA

Annunci

3 pensieri su “SHAME (2012)”

  1. Can I just say what a relief to discover a person that truly understands what they are talking about online.

    You definitely know how to bring a problem to light and make it important.
    A lot more people have to check this out and understand this side of your story.
    I can’t believe you are not more popular given that you most certainly have the gift.

    1. Thank you for your compliment! I am an Italian actor idipendente. I also worked on Italian television. In my country there are not many chances to become popular easily. I’d love that you can share my site and my work also in your country. Continue to follow me and read my reviews of the movies!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...