Archivi tag: giornalismo

Into the Wild (Emile Hirsch) – La società e le cose – Francesco Fiumarella

Questa sera voglio riproporre  le due mie interpretazioni tratte dal film “ INTO THE WILD

Questo credo sia uno dei migliori film degli ultimi 20 anni!

Ho deciso di fare un regalo agli ammiratori di questo movie e a tutti coloro che amano viaggiare, cercando di interpretare le due scene piu’ significative,

I dialoghi di questo film credo  siano attualissimi, molte volte bisognerebbe realmente evadere da questa società assurda,

malata,opportunista,ipocrita,materialista,consumista e priva di valori.

Fortunatamente il cinema e l’arte in generale ci aiutano ad evadere da un sistema assurdo anche solo guardando con gli occhi di un regista!

(La gente di questi tempi percorre il mondo senza neanche ricordare di possedere un corpo che ha vita)

– Christopher Mccandless (Emile Hirsch)

Buona visione!

Annunci

Facebook – La nascita – The Social Network – Jesse Eisenberg – Francesco Fiumarella

Oggi voglio proporre un dialogo molto significativo tratto dal film  “The Social Network” di David Fincher, unico regista che ha parlato della nascita di Facebook!

Premetto che io odio questo tipo di social, ero iscritto ma ho deciso di cancellarmi quando ho capito che stava diventando una vera droga e un esagerazione assurda! Fortunatamente non è il caso  wordpress, in quanto la gente e i lettori che mi scrivono o apprezzno i miei lavori, vengono considerati da me persone molto colte, preparate e che condividono cose straordinarie!

Questo è il mio pensiero su FACEBOOK:

Ormai gran parte della propria esistenza va vissuta tramite un profilo interattivo, quello sovrastato dalla falsità e finta personalità, cinica filosofia e umanità, tramite pensieri scritti senza appurarne il vero significato. Tutti colti e buonisti, con molta apparenza ci si sente i numeri uno, bravi, belli,intelligenti e solidali in questo gran mondo virtuale. Gente di ogni età con esperienze diverse di vita ma simili nei social perchè è difficile restarne al di fuori… Ci si dimentica di chi ha poco ma in queste pagine l’importante e far vedere chi ha tanto, viaggi, cibo e bei vestiti, smorfie e bei capelli, ma forse di vero solo quelli. Stereotipi dei media, ormai una vera esistenza non c’è più.. Raggiungere apprezzamenti non ha alcun senso, in quanto gran parte sono per invidia e gelosia, questa è una guerra psicologica. Lo scopo è proprio quello, guardare con curiosità chi sta peggio o meglio in questo mondo di falsa comunicazione buonista. Commenti apparentemente positivi sovrastati da gran ipocrisia, derisi e criticati con piccante chiacchericcio alle spalle di chi non sente o non vede… Condividere le proprie giornate con 1000 persone che non sanno nulla di te… Questa è illusione come una pubblicità televisiva, grandi attori che per commercio vendono felicità… Quale, dove? Sorrisi brillanti e belle situazioni, per loro è tutto perfetto e la VITA VERA?

Guardate il video fino alla fine…

Buona visione!

Edward Norton- (La 25 ora – Monologo) Francesco Fiumarella

Questa sera voglio proporre uno dei più grandi e significativi monologhi di ” Edward Norton” tratto dal film la 25 ora.

Per chi non ha visto il film, il dialogo potrebbe risultare molto cattivo e razzista, ma vi garantisco che non è quello l’intento del discorso del protagonista, sono parole dette 25 ore prima di andare in carcere, quindi attraverso il dolore e la consapevolezza di non aver più nulla da perdere si è soliti sparare a 0 su tutto e tutti.

Mi scuso se tecnicamente il video non è dei migliori, purtroppo ci sono stati problemi di caricamento e quindi in alcuni tratti la voce non è in linea con le labbra. Ma ugualmente volevo condividere con voi  questa scena cult!

“Tutti, a nostro modo, siamo stati falsi in alcuni momenti della nostra vita,  a volte per educazione, a volte per paura e istinto di sopravvivenza, a volte per un sentimento di smarrimento, a volte perché non sapevano che cosa dire. Ma poi ci sono le persone “autenticamente false”, quelle che mettono in atto, talora in modo inconsapevole, la loro finzione”.

Buona visione cinefili! 

3 monologhi – Più apprezzati e condivisi dai Lettori-Francesco Fiumarella

Buona sera a tutti, oggi voglio riproporre per i nuovi lettori i 3 miei monologhi sulla vita più condivisi e apprezzati in questo anno da chi mi segue.

Oltre ad utilizzare la voce originale dei doppiatori Italiani per la creazione delle famose scene, ogni tanto utilizzo anche la mia vera voce per dare un senso ad alcuni testi molto significati sul vera essenza della “vita”.

Ascoltare delle parole di saggezza molte volte aiuta a vivere meglio, perchè il più delle volte ci dimentichiamo che la vita è un regalo stupendo e purtroppo non tutti hanno la possibilità di viverla!

Buona visione.

1.

2.

3.

Brad Pitt ( Fight club ) Francesco Fiumarella – Pubblicato il 23 giu 2014

Purtroppo siamo soliti vivere succubi dello schiavismo materialista imposto dalla nostra società, molte volte ci dimentichiamo quello che risulta essere veramente importante nella vita.

Basta avere un televisore, una macchina, dei bei vestiti e un cellulare per poter dimenticare la vera importanza della nostra esistenza.

Con questo non voglio dire che io non sia da meno, perchè, parliamoci chiaro, le cose belle credo piacciano a tutti noi! Comunque sia oggi voglio riproporre una grandissima scena di un film che parla di tutto questo, come non ricordare

“Fight club”

“L’esser contenti è una ricchezza naturale, il lusso è una povertà artificiale”.

-Socrate

Buona visione!

4382_big

Gerard Butler – Giustizia privata – Francesco Fiumarella

Oggi propongo a tutti una scena tratta dal film  ” Giustizia privata ” con protagonista, Gerard Butler.

Un interrogatorio molto significativo tra avvocato e condannato,

infatti i dialoghi di questo film mi hanno entusiasmato perchè fanno capire come la giustizia molte delle volte risulta essere spicciola e troppo sbrigativa nell’analisi delle prove!

Purtroppo molte persone sono state condannate e giustiziate pur essendo innocenti e molti di questi casi sono capitati negli U.S.A e recentemente anche a casa nostra!

Vedete il caso “Fabrizio Corona” condannato come se fosse un mafioso assassino e veri criminali circolano a piede libero!

Tra questi i nostri politici corrotti! Senza fare nessun nome!

“Nessuno può darti la libertà. Nessuno può darti l’uguaglianza o la giustizia o qualsiasi altra cosa. Se sei un uomo, te le prendi.”

Buon visione!

giustizia_privata_gerard_butler_f_gary_gray_038_jpg_cesb