Archivi tag: la repubblica

Alessandro Borghi – “Quando ho creduto in lui e ho deciso di premiare un giovane sconosciuto per il suo Talento” – Francesco Fiumarella

In molti sanno che sono l’autore e il promotore del Premio Internazionale Artistico e Cinematografico Vincenzo Crocitti, che organizzo ogni anno a Roma dal 2013, un evento di riconoscimento artistico e culturale per volti noti, professionisti ed emergenti.

Da Attore e appassionato di Cinema in ogni sua forma, nel 2014 vidi per caso un interessante cortometraggio su youtube e mi focalizzai sull’interpretazione di un bravissimo  Attore di nome Alessandro.

L’anno successivo lo stesso lo vidi al fianco di Luca Marinelli in un bellissimo film dal titolo “Non essere Cattivo” diretto dal regista scomparso Claudio Caligari .

Nel 2015 durante la selezione dei candidati alle Premiazioni del Premio Vincenzo Crocitti, scelsi di far contattare Alessandro in quanto ritenevo opportuno inserirlo tra i premiati  emergenti di quella edizione.  I miei collaboratori e amici mi chiesero la motivazione in quanto risultava a loro sconosciuto ,  ma io pignolo e fermo sulla mia posizione decisi di non sentire alcuna ragione.

Il giovane Attore di nome Alessandro  ricevette il Premio Vincenzo Crocitti nella categoria ” Miglior Attore rivelazione dell’anno”

che gli ho voluto consegnare personalmente

Ora conoscerete tutti  Alessandro Borghi perchè  è il padrino

della 74esima Mostra Internazionale d’arte Cinematografica di Venezia.

 

18486021_750684488441405_3176568205678018074_n

 

francesco-fiumarella-premia-alessandro-borghi1

 

Immagine

 

ALESSANDRO BORGHI

Premi e riconoscimenti

Filmografia

Cinema

Televisione

Videoclip e cortometraggi

 

 

(Francesco Fiumarella)

 

 

 

 

Immagine

18486021_750684488441405_3176568205678018074_n

Annunci

The Big Kahuna (Monologo sulla vita ) – Francesco Fiumarella

Per i miei nuovi visitatori, ripropongo un mio monologo sulla “VITA ” tratto da un gradissimo film, “THE BIG KAHUNA”.

Questo testo dal mio punto di vista dovrebbe essere da esempio per tutti sia per le vecchie che nuove generazioni condizionate dallo stereotipo mediatico e materialista di questa triste società non capendo che le cose importanti della vita sono altre! La bellezza, denaro e  dittatura religiosa non sono tutto per essere dei veri uomini!

Quello che conta veramente è lo star bene con se stessi, e come diceva  Albert Einstein:

                                    Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore.

The-Big-Kahuna

Monologo sulla vita: “BREVE STORIA DI UNA GENERAZIONE”

Monologo interpretato da Francesco Fiumarella, tratto da “BREVE STORIA DI UNA GENERAZIONE” di Torto O.G.

Questo monolgo è un messaggio per tutti quei giovani che credono ancora nei sogni che attraverso la propria arte indipendente hanno la forza di gridare e far capire a questa società che non è colpa nostra seil futuro si presenta difficile.  Le nostre passioni ci rendono vivi come l’arte cinematografica seria e diretta, quella che anche con pochi mezzi  può far si che le nostre emozioni e paure possano essere viste da tutti senza essere giudicati in questo sistema di false promesse e garanzie.

Ascoltate attentamente le parole del monologo e se credete sia efficace fatelo girare in tutti i social.

Buona visione a tutti.