Archivi tag: google

“Sulla Mia Pelle” – Ho creduto in Alessandro Borghi – Francesco Fiumarella

21077314_803758086467378_3484323601577872143_n (1)

sulla-mia-pelle

Dal mio punto di vista “Sulla mia pelle” è un film intenso, complesso e assolutamente coraggioso. Una storia assurda che andrebbe analizzata in ogni minimo dettaglio, forse 100 minuti risultano essere pochi per poter avere una larga visione. In questo caso non essendo in diritto e in dovere di giudicare e trarre delle conclusioni su quello chè è successo nella storia vera, preferisco focalizzarmi principalmente sul lato artistico e cinematografico. Posso solo essere orgoglioso di un grande attore come Alessandro Borghi, da noi selezionato tra molti artisti allora emergenti e volutamente premiato in occasione della III edizione del Premio Vincenzo Crocitti nel 2015. In questo ragazzo avevo visto un notevole talento, ed ero certo che sarebbe passato poco tempo dall’arrivo del suo successo pubblico e credo anche internazionale. In questo film è stato straordinario riuscendo a rendere la sofferenza di Cucchi come fosse veramente “Sulla Sua Pelle”, non tutti gli attori riescono a calarsi così intensamente in parti delicate riuscendo ad emozionare intensamente. Mi complimento anche con la regia di Alessio Cremonini, focalizzata principalmente sui dettagli espressivi e fisici del protagonista senza esagerazione tecnica e descritti

(Francesco Fiumarella)

Servizio Rai news 24 – Intervista all’autore e promotore del Premio Vincenzo Crocitti ( Francesco Fiumarella)

Servizio Rai news 24 ( Anno 2016): All’interno del servizio una breve intervista a Francesco Fiumarella, Autore e promotore del Premio Internazionale Artistico Cinematografico Vincenzo Crocitti :

 

Francesco Fiumarella: ” Conoscevo Vincenzo, era una persona molto umile e faceva questo lavoro soprattutto per passione, per questo bisogna ricordarlo” .

Link del servizio : 

Alessandro Borghi e Francesco Fiumarella – Estratto Intervista esclusiva – Premio Vincenzo Crocitti 2015

NEWS: Estratto dell’ Intervista esclusiva all’attore Alessandro Borghi insieme all’autore e promotore del Premio Vincenzo Crocitti , Francesco Fiumarella.
L’ autore ha deciso di premiare alla III edizione,
(Anno 2015) , Alessandro Borghi nella categoria : “Attore rivelazione dell’anno 2015″, dopo aver visionato le sue interpretazioni in lavori indipendenti,cortometraggi e piccoli ma significativi ruoli in alcune fiction, oltre alla sue magistrali interpretazioni nei film ” Non essere cattivo” e ” Suburra”,
Il Premio Vincenzo Crocitti risulta essere il primo riconoscimento cinematografico e artistico ricevuto da Alessandro Borghi.

 

Luca Marinelli – Il Miglior Giovane Attore Italiano dei nostri tempi – Francesco Fiumarella

Immagine

“Una gita a Roma” – Opera prima dell’attrice Karin Proia

 Il 18 Aprile sono stato alla prima del film “ Una gita a Roma” opera prima della  bravissima attrice Karin Proia. Chi è solito seguire le mie attività artistiche e leggere le mie opinioni, recensioni e consigli cinematografici , saprà che nel 2016, in qualità di autore del Premio Vincenzo Crocitti , ho premiato Karin nella categoria “ miglior attrice di fiction e serie tv “. Molti di voi conosceranno Karin per le sue straordinarie  interpretazioni in fiction, serie tv di successo e cinema : Le tre rose di Eva , Ho sposato un calciatore , Don Matteo , Orgoglio , Lo zio d’America , Terra bruciata ,  Boris ,Vola Sciusciù, Area Paradiso e tantissimi altri. Karin ha anche diretto un cortometraggio nel 2008 dal titolo “Farfallina” dove  ricevette numerosi riconoscimenti , fino ad arrivare al suo esordio alla regia cinematografica nel film scritto e diretto “ Una gita a Roma” in uscita nella sale il 4 Maggio 2017.Come premesso ho visto il film che a mio avviso risulta essere molto interessante, una vera gita nella città eterna alla scoperta dell’arte.  Ottima la fotografia , la regia  e i molti spunti di riflessione che la regista  ha voluto trasmettere, su quello che purtroppo accade nella nostra società,  forse troppo “ Social – Media “ e meno focalizzata sulle vere grandi bellezze artistiche.Attraverso questa pellicola,  il pubblico avrà il piacere  di osservare alcune sfaccettature di Roma e percepire l’importanza dei veri valori, come l’amore, la famiglia , l’educazione e la passione di chi ha partecipato e lavorato per rendere questo film una vera opera d’arte.

(Francesco Fiumarella)

Una gita a Roma

unagitaaroma

 Regia: Karin Proia

  • Cast: Claudia Cardinale, Philippe Leroy, Karin Proia, Chiara Conti, Raffaele Buranelli, Silvana Bosi, Giovanni Lombardo Radice, Pietro De Silva, Carlo Luca De Ruggieri, Roberta Fiorentini, Stefano Ambrogi, Helmut Hagen, Mauro Mandolini, Lucia Batassa, Massimiliano Vado, Massimiliano Frateschi, Matteo Micheli, Pino Borselli, Davide Merlini, Phil Palmer, Libero Natoli, Tea Buranelli.

Pensieri e Parole – Ha riconosciuto il vero autore di questa frase diventata virale!

Come sapete, Il 27/02/2017, appena scoperto il risultato finale e l’errore agli oscar 2017 ho ben pensato di scrivere sul mio sito e su alcuni social  questa simpatica frase

                             AND THE OSCAR GOES TO…. LA LA L’ALTRO…

 Non sapendo che la stessa  sarebbe diventata virale, in molti hanno iniziato a fare copia e incolla , pubblicarla , condividerla su twitter, facebook e altri potenti social e creando inoltre  dei titoli di blog,  ma senza specificare il vero autore!

Ringrazio il portale degli autori ( Pensieri e Parole ) che hanno controllato e riscontrato chi ha dato inizio a tutto!

Immagine

Un consiglio :

Tutelatevi sempre anche nelle piccole cose, se avete delle idee

Registratele ed iscrivetevi alla Siae perchè il mondo è dei furbi!

FIORE (2016)

Questo è un film da vedere. Originale e ben diretto. Complimenti al regista Claudio Giovannesi per il coraggio che ha avuto nell’affrontare una tematica così forte, come del resto fece anche nel film “Alí dagli occhi azzurri”: entrambi riguardanti dure realtà nel mondo dei giovani. Eccezionali i protagonisti Daphne Scoccia e Josciua Algeri. Quest’ultimo purtroppo scomparso prematuramente pochi giorni fa…
Film come questo permettono a molti ragazzi di scoprire nella recitazione una seconda possibilità e ad altri un talento forse nascosto per le poche opportunità… Un grazie speciale a chi scova talenti naturali che aspettano solo di sbocciare come un bellissimo FIORE.

(Francesco Fiumarella)